Archiviazione Francesco Taddeo, nota dell’Avv.Dimitri Monetti.

In merito alla nota pubblicata in data odierna sul sito della vostra emittente, relativa alla notizia di archiviazione della posizione di Taddeo Francesco, preciso quanto segue:dopo aver ricevuto notizie complete sulla vicenda,confermo quanto precisato nella nota richiamata e da voi pubblicata, ma devo aggiungere che la memoria difensiva a nome dei miei assistiti, ( E NON DELL’AVVOCATO) indagati nel procedimento penale in questione, è stata depositata soltanto in data 4 aprile 2016, cioè molto dopo l’emissione del decreto di archiviazione del Gip. Infatti non ero io l’avvocato degli indagati quando ciò è avvenuto e neanche quando il piemme ha notificato l avviso all’indagato delle conclusioni delle indagini preliminari, cioè in data 17 marzo 2016. Preciso, infine, che il dr. Iuliano Vincenzo, in data 17 marzo 2016, ha depositato alla segreteria della Procura, richiesta di essere avvisato in caso di archiviazione,in veste di querelante, in quanto la formula non era stata aggiunta nel redigere la querela dallo stesso presentata oralmente. Tanto, tenuto conto di alcuni elementi mancanti emersi dalla lettura della suddetta nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*