Il Benevento deve fare i conti con diverse assenze per la sfida con la Spal.

Il Benevento messa in archivio la promozione in serie B ora si concentra sull’avventura in Supercoppa. Un appuntamento che i giallorossi intendono onorare nel migliore dei modi. La Supercoppa di Lega Pro prenderà il via ufficialmente domenica sera alle ore 20.45 quando gli uomini di Auteri dovranno vedersela con la Spal, vincitrice del girone B. I giallorossi sperano di alzare al cielo il trofeo di fronte al proprio pubblico, a maggiore ragione considerando il fatto che l’ultima partita della competizione, in caso di pareggio o di vittoria contro la Spal, si giocherà nel Sannio e che quindi la cerimonia di premiazione si svolgerà proprio al Vigorito. La voglia di imporsi anche in questa manifestazione, dunque c’è, ma almeno per il match di Ferrara, il Benevento rischia di dover fare i conti con qualche defezione di troppo. Se da un lato Auteri potrà contare sul rientro di Walter Lopez, che ha scontato le due giornate di squalifica rimediate dopo il rosso ricevuto a Martina Franca dall’altra deve far fronte a diverse assenze. Il giudice sportivo infatti ha fermato per un turno Francesco Mazzarani che era diffidato mentre saranno assenti per infortunio Cissè e Campagnacci oltre al lungodegente Raimondi. Preoccupano anche le condizioni di Ciciretti alle prese con il solito fastidio alla caviglia. L’eventuale forfait del fantasista romano mettere in difficoltà Auteri che sarebbe costretto a cambiare nuovamente modulo, affidandosi al quel 3-5-2 visto per la prima volta dall’inizio nella trasferta nella Valle dei templi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*