Chiuso deposito di un bar per gravi carenze igieniche.

Gravi criticità e non conformità igienico – sanitarie e strutturali rilevate negli ambienti ispezionati: questo è lo scenario emerso da un controllo effettuato presso un esercizio pubblico dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno che hanno operato in piena sinergia con i militari della Compagnia di Baiano e con personale medico dell’ASL di Avellino.
A conclusione dell’attività ispettiva gli operanti hanno proceduto alla chiusura del deposito annesso al bar, disposto su una superficie di circa 20 mq.Il valore del provvedimento ammonta a circa 50mila euro.Il monitoraggio iniziato già da tempo, reso possibile dalla stretta collaborazione con il Gruppo N.A.S. di Napoli ed il Nucleo N.A.S. di Salerno, continuerà con grande impegno al fine di contrastare gli illeciti in questo specifico settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*