Venticano piange Monica Nardone.

Sarà l’autopsia a fare luce sulla tragedia che si è verificata sabato mattina al Moscati di Avellino, dove nel reparto di Ostetricia e Ginecologia è morta la 39 enne Monica Nardone di Venticano. La donna, moglie dell’imprenditore Nico Ciarcia era alla sua seconda gravidanza ed era arrivata alla sesta settimana di gestazione. Avendo accusato dei fastidi lunedì scorso si era ricoverata nel reparto di Ostetricia e Ginecologia per una serie di esami diagnostici. Sabato mattina intorno alle sei, la donna è stata trovata morta nel suo letto d’ospedale. Ora si attende l’esito dell’autopsia per capire cosa abbia strappato alla vita Monica Nardone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*