Venerdì, 25 Luglio 2014

MARANATHA'

PRIMA PAGINA

tgseiweb

SWAPO

L'Italia ritieni che sia pronta a fronteggiare le emergenze?

Loading ... Loading ...
Iscriviti alla Newsletter

La tua email:


Cerca nel sito

MONTESARCHIO (BN). ARRESTATO L’AUTORE DELLA RAPINA ALLA GIOIELLERIA “ROMANO”DI MONTESARCHIO.
, Giovedì 21 Marzo 2013 - 12:33.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Benevento, nell’ambito delle indagini dirette a far luce sulle rapine commesse in danno di esercizi commerciali, hanno arrestato VALLARINO Antonio, 30enne, originario di Maddaloni (CE), nullafacente, già noto alle Forze dell’Ordine, colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Benevento, dr.ssa Maria Di Carlo, perché ritenuto responsabile di rapina pluriaggravata in danno della gioielleria “Romano” di Montesarchio.


La rapina, come si ricorderà, fu consumata il 25 ottobre 2011, quando tre malviventi armati e travisati fecero irruzione nell’esercizio commerciale di Corso Caudino e, dopo aver minacciato e sequestrato il titolare, Rodolfo Romano, rinchiudendolo nel retrobottega, rapinarono gioielli e preziosi per circa 30 mila euro.


Le indagini condotte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo e coordinate dal Sost. Proc. dr. Giovanni Tartaglia Polcini, sono state particolarmente complesse e si sono protratte fino ai mesi scorsi quando, nei confronti del Vallarino Antonio, sono stati acquisiti inconfutabili elementi probatori, tali da consentirne l’emissione del provvedimento restrittivo.


Il Vallarino, che tra i diversi precedenti penali, è stato condannato anche per stupefacenti, nelle prime ore della mattinata di oggi, è stato rintracciato, dagli uomini dell’Arma di Benevento, a Cimitile, nell’hinterland di Nola, e dopo le formalità di legge è stato tradotto alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria beneventana.


Ma le indagini non sono concluse: I Carabinieri e la Magistratura, infatti, stanno lavorando per acquisire ulteriori elementi, per poter assicurare alla giustizia anche gli altri complici e per far luce su altri episodi commessi con lo stesso modus operandi.

Le Ultime Notizie in Cronaca


Retesei - Informazione Sei è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Avellino con il n.272 del 13-10-1990. Società Editrice: Pallotta Group s.r.l.
Direttore Responsabile: Pallotta Pasquale. Retesei è iscritta nel R.O.C. (Registro Operatori della Comunicazione ) al n.7779 del 29-08-2001.
Copyright © 2005 Pallotta Group SRL. Partita Iva: 02172970648