Sarà realizzata l’arteria di collegamento tra Montesarchio e Foglianise.

Esulta il sindaco di Montesarchio Franco Damiano e tiene a precisare che non si tratta di annunci, ma di provvedimenti concreti. Sino a venti anni fa, tutti i comuni della Valle Vitulanese avevano come riferimento naturale Montesarchio e la Valle Caudina. Bastava fare un giro per le bancarelle del mercato settimanale del lunedì per sentire quello speciale idioma di chi vive tra i tornanti del monte Taburno. La realizzazione della superstrada verso Benevento, però, ha spezzato quel legame che, però, ora potrà rinsaldarsi. Tra i provvedimenti inseriti nella spesa della Regione Campania per la realizzazione è il completamento dalla rete stradale, finalmente, c’è anche l’arteria di collegamento tra Foglianise e Montesarchio. Sono stati stanziati ben 52 milioni di euro, da utilizzare subito, già dai prossimi mesi, visto che il progetto è pronto da diversi anni. Gioisce il sindaco di Montesarchio, Franco Damiano, perchè non si tratta dell’unico provvedimento, atto a strappare la Valle Caudina da almeno 4 decenni di isolamento. Il primo cittadino ricorda che sarà completata la fondo Valle Isclero, con 11 milioni di euro, che sarà realizzato il terzo lotto della scorrimento veloce, che arriverà sino ad Altavilla Irpina, per un importo di 75 milioni di euro. Cosa più importante, però, sono stati stanziati ben 150 milioni di euro per la costruzione del primo lotto della Benevento – Caserta, che parte da Paolisi per arrivare sino a San Felice a Cancello, superando l’imbuto che si crea sull’Appia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*