Montesachio città a misura dei bambini.

Montesarchio città a misura dei bambini, di tutti i bambini. E’ un sogno che potrebbe diventare realtà, almeno, l’attuale amministrazione comunale sta lottando per far sé che ciò accada. Va in questo senso la cittadinanza onoraria che verrà concessa a tutti i bambini stranieri, nati in Italia e residenti a Montesarchio. Affinché tale gesto, puramente simbolico, come si legge nella delibera, approvata dal consiglio comunale sia di auspicio per un successivo riconoscimento della cittadinanza italiana. In Italia, infatti, sono anni che si discute se concedere o meno il cosiddetto ius soli, ossia, la cittadinanza con tutti i diritti e tutti doveri a chi nasce nel nostro paese. Da Montesarchio arriva questo importante segnale, ma non è il solo. Nella stessa delibera, voluta dalla delegata alla cultura Alfonsina Dello Iacovo che è una dirigente scolastica, si legge. di accompagnare il percorso di conferimento della cittadinanza onoraria con un percorso di sensibilizzazione all’accoglienza che coinvolga le scuole, le famiglie dei minori stranieri e tutta la cittadinanza. In un momento in cui arrivano pessime notizie dal mondo della integrazione e fatti devastanti nel modo in cui trattiamo i bambini, questa storia di Montesarchio è una vera e propria boccata di aria pura. Non bisogna dimenticare, infatti, che il sindaco Franco Damiano, lo scorso anno è stato nominato ambasciatore dell’Unicef e sta facendo di tutto per adempiere al meglio questo dovere morale che ha assunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*