24 enne di Montesarchio beccato a Cervinara con un coltello e arnesi atti allo scasso.

Purtroppo, la criminalità non va in vacanza. Anzi, proprio in questo periodo in cui qualche famiglia, riesce a concedersi qualche giorno di relax in riva al mare o in montagna, è necessario tenere più alta l’attenzione. Le abitazioni, lasciate incustodite, diventano obiettivo privilegiato dei ladri che infestano il territorio. Ma, se i delinquenti non vanno in vacanza, neanche le forze dell’ordine si possono concedere degli stop. Ed, infatti, il vice questore Flavio Tranquillo, dirigente del commissariato di Cervinara, ha predisposto un capillare controllo del territorio, proprio per cercare di assicurare un’estate tranquilla agli abitanti dei comuni di sua competenza. Ed i risultati non tardano ad arrivare. Proprio questa mattina, gli agenti della squadra volante hanno notato che girava per le strade di Cervinara un individuo sospetto. Così hanno deciso di fermarlo per un controllo di routine. Una questione di intuito che ha dato loro ragione. Il sospetto, infatti, è un pregiudicato 24enne di Montesarchio che con se aveva un coltello ed altri attrezzi atti allo scasso. Il materiale è stato posto sotto sequestro ed il 24enne si è guadagnato una bella denuncia a piede libero. Per agevolare il lavoro delle forze dell’ordine è bene segnalare qualsiasi movimento sospetto, sia di giorno che di notte. Solo così si può cercare di difendere al meglio l’intera comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*