35 enne in carcere per resistenza e lesioni personali.

Un pattuglia di Carabinieri della Stazione di Castel Baronia ha fermato per un controllo nel centro abitato di Carife un’autovettura con targa rumena che si aggirava con fare sospetto. A bordo del veicolo un 48enne ed un 39enne, entrambi di Napoli, che, alla specifica richiesta da parte dei militari operanti, non erano in grado di fornire alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel luogo. Accompagnati in Caserma per i successivi accertamenti, a loro carico emergevano svariati precedenti di polizia, principalmente per reati contro il patrimonio. Ultimati i controlli di rito, veniva avanzata nei confronti dei due proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.
A Savignano Irpino, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Torino nei confronti di un 35enne responsabile di resistenza a P.U. e lesioni personali. L’uomo, rintracciato presso la propria abitazione, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Ariano Irpino dove dovrà espiare la pena detentiva cui è stato condannato in via definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*