4 misure cautelari per evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio.

Questa mattina militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Caserta stanno eseguendo, su delega della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, 4 misure cautelari personali nei confronti dei vertici di un noto gruppo imprenditoriale affidatario dei lavori di realizzazione di rilevanti opere infrastrutturali di interesse pubblico, accusati di reiterate condotte delittuose di evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio. E’ in corso anche il sequestro di liquidita’, beni immobili e quote societarie per un valore complessivo di circa 28 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.