7 daspo tifosi Vicenza e denunce supporter Avellino

Sette provvedimenti di Daspo ai danni di tifosi del Vicenza e denunce nei confronti di altrettanti supporter dell’Avellino rappresentano il bilancio di un’indagine della sezione anticrimine della Questura di Vicenza in riferimento alla partita disputata allo stadio Menti lo scorso 20 febbraio. Uno striscione offensivo dei tifosi campani a fine gara aveva provocato la reazione dei supporter biancorossi che avevano tentato di entrare in contatto con gli avversari, mossa evitata per l’intervento della Polizia. Sono scattate perquisizioni domiciliari nel corso delle quali sono stati trovati vari oggetti, tra cui fumogeni e manganelli: per sette tifosi è scattato il divieto di accedere alle manifestazioni sportive per 3 anni. Sette tifosi dell’Avellino, di età compresa fra 19 e 36 anni, sono stati denunciati per introduzione ed esposizione di striscioni che incitano alla violenza o che contengono ingiurie e minacce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*