A Fontanarosa il primo concorso nazionale per orchestre scolastiche

C’è gran fermento a Fontanarosa per il “1° Concorso Nazionale per Orchestre Scolastiche” in programma il prossimo 12 maggio a partire dalle ore 15 nella centralissima Piazza Cristo Re. L’evento, organizzato dall’Associazione Fontanarosa Comunità “Prof. Giuseppe Zollo”, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Di Prisco” e con la Pro loco, è patrocinato dal Comune di Fontanarosa ed è rivolto alle scuole secondarie di I grado ad indirizzo musicale. “Nell’ottica delle best practice – hanno sottolineato i rappresentanti dell’associazione “Zollo” e la dirigente scolastica De Donno – abbiamo condiviso questo progetto consolidando la rete virtuosa già creata tra scuola e associazioni. Intendiamo dare con questa azione un nuovo impulso alla coesione sociale, favorendo l’apertura della Istituzione scolastica e, più in generale, del territorio ad un nuovo apporto di esperienze, di conoscenze, di confronto e aggregazione tra giovani musicisti provenienti da diverse realtà scolastiche” – ha aggiunto il Presidente del sodalizio, dott. Di Blasi. Sei le orchestre scolastiche che si sono iscritte al concorso: orchestra scolastica di Lioni – Av, orchestra scolastica di Mercogliano – Av, orchestra scolastica di Deliceto – Fg, orchestra scolastica di Campagna – Sa, orchestra scolastica di Cava dei Tirreni – Sa, orchestra scolastica di Cervino- Ce. E sempre nell’ambito di questa manifestazione, l’Istituto “Di Prisco” ha voluto dare un segno tangibile della continuità tra studenti, ex studenti e territorio realizzando – sotto la sapiente guida del prof. Mustone – un meraviglioso “murales” in un punto molto in vista del paese di Fontanarosa. “Il murales e il concorso – ha concluso De Donno -, così come le altre attività che quotidianamente svolgiamo a scuola, sono l’esempio di come il nostro istituto riesca a diventare un fab lab di creatività, un’autentica fucina in cui, le esperienze tra grandi e piccoli studenti si incontrano e si fondono innescando processi moltiplicativi che foggiano menti, ingegni, talenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.