Accoltellato dal padre della fidanzata, non è grave

Un ragazzo di 18 anni è stato accoltellato nel corso di una rissa a Prata Principato Ultra, piccolo centro alle porte di Avellino. Il giovane, fidanzato con una ragazza del posto, è stato affrontato dal padre di quest’ultima che, dopo averlo colpito a bastonate, ha estratto un coltello a serramanico colpendolo all’addome e all’avambraccio. Le condizioni del giovane, sottoposto a un delicato intervento chirurgico, non sarebbero critiche. L’aggressore, che dopo il ferimento era tornato a casa, è stato arrestato dai carabinieri giunti in forze sul posto. L’uomo, un 34enne con precedenti penali, deve rispondere di rissa, lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma. Nella rissa sono state coinvolte altre quattro persone, tra cui le madri di due ragazze, una delle quali è rimasta ferita alla testa. Entrambe sono state denunciate a piede libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*