Adeguamento sismico, Mortaruolo: “Via libera ai progetti di 20 Comuni del Sannio”

“Sono 20 i Comuni della provincia di Benevento risultati idonei per la concessione di contributi volti al miglioramento e all’adeguamento sismico degli edifici di proprietà pubblica da parte della Regione Campania. Stiamo mettendo in campo uno sforzo senza precedenti rivolto al miglioramento e alla messa in sicurezza degli edifici pubblici. Interventi per recuperare anni di ritardi e di incuria su un tema delicato e fondamentale come quello dell’adeguamento sismico degli edifici pubblici”. Ad annunciarlo è il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on.le Erasmo Mortaruolo. “Un programma di oltre 14 milioni di euro per il Sannio – rileva Mortaruolo – tra progetti finanziabili e quelli potenzialmente finanziabili, che è un grande investimento sulla sicurezza e sullo sviluppo del territorio. Gli interventi idonei potenzialmente finanziabili saranno finanziati mediante scorrimento al perfezionamento degli atti per l’acquisizione in bilancio delle risorse annualità 2015-2016 trasferite alla Regione Campania dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e a seguito dell’accertamento di eventuali economie maturate nelle annualità precedenti”.
I progetti finanziabili della provincia di Benevento:
Municipio di San Nicola Manfredi – adeguamento sismico (710.000,00 euro);
Comando Stazione Carabinieri di San Giorgio La Molara – adeguamento sismico (625.790,00 euro con cofinanziamento dell’ente di 62.579,00 euro);
Municipio di Castelvenere – adeguamento sismico (450.000,00 euro);
Municipio di Pontelandolfo – adeguamento sismico (830.000,00 euro);
Municipio di Solopaca – adeguamento sismico (1.000.000,00 euro);
Municipio di Pietraroja – demolizione e ricostruzione (801.224,43 euro);
Municipio di Ponte – demolizione e ricostruzione (821.143,00 euro);
Municipio di Foglianise – adeguamento sismico (485.000,00 euro);
Edificio scolastico “Livatino” di San Marco dei Cavoti – adeguamento sismico (Proposto come COC – 513.000,00 euro);
Ex Municipio di Circello – adeguamento sismico (Proposto come nuovo COC – 915.000,00 euro);
Municipio di Fragneto L’Abate – adeguamento sismico (655.854,43 euro);
Edificio scolastico di Cusano Mutri – adeguamento sismico (549.990,00 euro con cofinanziamento dell’ente di 61.110,00 euro);
Municipio di Paduli – adeguamento sismico (1.108.875,00 euro).
I progetti potenzialmente finanziabili della provincia di Benevento:
Municipio di Dugenta – adeguamento sismico (868.000,00 euro);
Municipio di Tocco Caudio – adeguamento sismico (567.729,00 euro);
Palazzo San Francesco di Montesarchio – adeguamento sismico (1.204.613,20 euro);
Castello di Durazzano – adeguamento sismico (per destinazione plesso scolastico – 729.500,00 euro con cofinanziamento dell’ente per 72.950,00 euro);
Edificio comunale di Santo Stefano di Vitulano – adeguamento sismico (con destinazione Centro di aggregazione e centro servizi – 251.757,20 euro);
Municipio di Sassinoro – adeguamento sismico (365.000,00 euro);
Palazzetto dello Sport di San Giorgio del Sannio – adeguamento sismico (con nuova destinazione d’uso in Struttura di accoglienza e ricovero – 1.079.193,00 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.