Aggredito agente nel cercare di Bellizzi Irpino.

carcere belizzi irpinoUn agente della Polizia Penitenziaria di Avellino sarebbe stato aggredito da un detenuto nel carcere di Bellizzi Irpino. Il fatto sarebbe accaduto oggi pomeriggio presso la casa circondariale della città capoluogo. A riferirlo è Donato Capece, segretario nazionale del Sappe. “A pochi giorni dalle violenze nell’OPG di Aversa – si legge in una nota – questo pomeriggio si è registrata l’ennesima assurda aggressione di un detenuto contro un poliziotto penitenziario del carcere irpino, tanto violenta da indurre il Basco Azzurro, colpito da due pugni al volto, a ricorrere alle cure dei medici dell’Ospedale cittadino S. Giuseppe Moscati”. “Sono stati momenti di alta tensione, gestiti al meglio dal personale di Polizia Penitenziaria che con grande professionalità ha impedito conseguenze più gravi all’interno della Casa Circondariale di Avellino, che alla data del 31 agosto scorso risultava affollata da 605 detenuti, ben 105 in più rispetto ai posti letto regolamentari. Capece ricorda che il Sappe aveva reso pubblico, nelle scorse settimane, il dato allarmante delle aggressioni contro i poliziotti in Campania nei primi sei mesi del 2015: 325 colluttazioni e 55 ferimenti che, alla data di oggi, sono lievitati complessivamente a più di 400 episodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*