Agostino Tordiglione “CRAJ VENE”

Sarà un maggio che si aprirà nel segno della grande world music cantautorale e, soprattutto, in quello dell’artista irpino Agostino Tordiglione. Dopo le varie esperienze, che l’hanno visto affermarsi prima come pluripremiato virtuoso dell’organetto, poi come compositore e performer, fino al trionfale tour al fianco di Simone Cristicchi, l’artista irpino torna prepotentemente sulle scene con il nuovo album dal titolo “Craj Vene”, che lo vede affiancato da una band composta da giovani musicisti irpini: Martina Ciccone (voce), Enzo Perna (voce e chitarre), Giovanni Montesano (basso elettrico e contrabbasso), Carlo Di Nolfi (batteria), Fabio Tordiglione (tamburi a cornice), Cesare Carpenito (violino e mandolino, nonché coautore di vari brani dell’album) e la partecipazione del Maestro Walter Di Flumeri al pianoforte.
“Quest’album – afferma Tordiglione – è nato dal desiderio di fondere le sonorità tradizionali della nostra terra alle influenze della world music. In fase di composizione e scrittura, poi, abbiamo voluto porre un particolare accento sui testi, lasciando fluire il suono delle nostre anime, oltre che dagli strumenti, anche dall’inchiostro, convinti del fatto che la musica etnica possa rappresentare un valido veicolo artistico di messaggi e contenuti che vadano oltre l’esclusiva operazione filologica”.
Il risultato è una sintesi di parole e musica che, pur partendo dal patrimonio irpino, giunge a una lettura della realtà socioculturale ed emotiva con la quale le nuove generazioni si confrontano giorno per giorno, esplodendo in quel grido di speranza che dà nome all’album, capace di sintetizzare in un solo istante la volontà di volgersi con fiducia a un domani migliore senza però voltare le spalle alle nostre comuni radici.
“Il mio obiettivo – prosegue Tordiglione – è quello di dar vita a un progetto che vada oltre i confini della musica in quanto quale, valorizzando ed esportando il meglio della nostra terra. A tal fine, mi sono innanzitutto circondato di una band composta da musicisti irpini, ma non solo: il quattro maggio, ad esempio, dopo il lancio del nostro album (già disponibile su tutti i principali digital store) arriverà on line il videoclip del primo singolo estratto, “Irpinia Core Mio”, diretto dal giovane regista bonitese Enrico Tordiglione e interpretato da attrici tutte provenienti dalla nostra provincia: Bianca Aurora Cieri, Carmela Grosso e la piccola Michela Saldutti. Inoltre, abbiamo creato una vera e propria squadra che ci supporta e collabora al nostro progetto, la “InfoEventi”, anche questa totalmente composta da ragazzi e ragazze irpine. Non in ultimo, voglio sottolineare come il lavoro sia stato inciso presso la Melisma Record di Antonio Pannese, sala d’incisione arianese, e come il nostro editore sia un altro storico musicista della nostra terra, il maestro Michele Inglese della IMG.”
Grande attesa, inoltre, per l’inizio del “Craj Vene Tour 2016”, cui parteciperanno anche altri artisti della squadra di Tordiglione quali Lory Garò (voce) e Salvatore Beatrice (tamburi a cornice), e che prenderà il via dalla patria del Greco di Tufo sabato 7 maggio alle ore 21:30 in piazza Umberto I. Secondo appuntamento il sedici maggio a Paternopoli e, fra gli appuntamenti di un calendario in continuo aggiornamento, si segnala il live del primo luglio che si terrà a Forino nell’ambito della storica manifestazione “Sera passaie … a Forino”.
Per restare aggiornati su tutte le novità relative al “Craj Vene Tour 2016” è possibile seguire la pagina fb ufficiale “Agostino Tordiglione” o rivolgersi, per qualsiasi info, allo staff della infoeventi: infoeventi.tordiglione@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*