Ai domiciliari trovato con un pugnale lungo 50 cm.

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante i predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di armi ed al controllo dei soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un pregiudicato 25enne del posto.
In particolare, i militari della locale Stazione, a seguito di perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione del giovane, rinvenivano, occultato all’interno di un armadio, un pugnale della lunghezza di circa 50 cm., con una lama ben affilata.
Il 25enne, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, non era in grado di giustificare il possesso di quell’arma bianca.
A carico del giovane scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione abusiva di armi.
Il pugnale è stato sottoposto a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*