Ai pendolari della Valle Caudina la solidarietà del sindaco di Benevento.

“L’introduzione del nuovo limite di velocità sulla tratta ferroviaria Benevento-Cancello-Napoli, con conseguente notevole allungamento dei tempi di percorrenza, rappresenta un ulteriore e grave disagio per quanti quotidianamente sono costretti a recarsi nel capoluogo regionale per motivi di lavoro o studio, si legge nella dichirazione del sindaco di Benevento Clemente Mastella. A costoro, già da tempo penalizzati dal trasbordo con navetta a causa della frana in atto a San Martino Valle Caudina, esprimo la mia personale solidarietà. Si tratta infatti di una situazione da Terzo Mondo, ormai non più tollerabile. A questo punto credo sia improrogabile la necessità di trasferire la gestione della tratta Benevento-Cancello-Napoli dall’EAV alle Ferrovie dello Stato e di porre al centro dell’agenda politica regionale la questione del drammatico isolamento infrastrutturale in cui versa il Sannio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.