Airola. A giorni collaudo 36 telecamere installate sul territorio.

Nei prossimi giorni, ci sarà il collaudo delle 36 telecamere di sorveglianza che sono state installate sul territorio di Airola. Subito dopo inizieranno a funzionare. Intanto, però, il sindaco Michele Napoletano ha firmato un protocollo di intesa in prefettura a Benevento per implementare ancora di più questo sistema. Verranno installate altre videocamere che saranno, però, tutte collegate ad un’unica centrale, gestita dal comando di polizia locale a cui avranno accesso tutte le forze dell’ordine. Le immagini potranno, infatti, essere usate per svariati motivi. Il centro caudino ha sfruttato nel migliore dei modi tutte le iniziative a favore della sicurezza che sono disponibili. Le 36 telecamere, già montate, arrivano grazie ad un progetto sulla sicurezza stradale con un misura bandita dalla regione Campania. Le altre, invece, fanno parte di quelle misure sulla sicurezza del ministero degli interni. In tutto questo, il territorio cittadino, dallo scorso fine settimana, viene attentamente pattugliato, da tutte le forze dell’ordine, per evitare le derive della movida violenta. Tutte misure che dovrebbero garantire una maggiore percezione di sicurezza ai cittadini. Giova, però, ricordare che tutte queste misure potrebbero non servire se le comunità non collaborano con le forze dell’ordine e con la magistratura. Solo se si metteranno in campo azioni virtuose, di fiducia verso le istituzioni si potranno contrastare efficacemente, tutti coloro che minano le basi della convivenza delle nostre comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.