Airola e Montesarchio. Apprensione per la sorte di Antony Laudanna e Gianni Clemente

Il 17 agosto sono ripartiti ma da allora non hanno dato più notizie. Sono, letteralmente, scomparsi nel nulla Gianni Clemente di Cirignano di Montesarchio ed Anthony Laudanna di Airola. Entrambi hanno 22 anni e qualche mese fa erano partiti per la Germania per lavorare come cuochi in un ristorante. Agli inizi di agosto sono tornati a casa per qualche settimana di ferie. Poi venerdì 17 sono ripartiti per tornare al lavoro. Ma, da allora non hanno dato più notizie. I cellulari risultano spenti e l’ultima volta che si sono collegati a Facebook, il localizzatore ha segnalato che erano nell’area metropolitana di Salisburgo, città austriaca ai confini con la Germania. L’ultimo accesso, però, è di sabato sera. Da allora silenzio. I genitori ed i parenti sono disperati. Si sono recati a sporgere regolare denuncia ai carabinieri che , a loro volta, stanno interessando le autorità tedesche e austriache. Al momento, però, non hanno avuto alcun riscontro. I familiari e gli amici si sono affidati anche ai social per avere qualche notizia dei loro cari. Al momento non si può formulare alcuna ipotesi, c’è solo da attendere per capire i riscontri delle autorità preposte. E, per una volta, i social potrebbero essere veramente di aiuto per fare qualcosa di buono e non per veicolare le solite bufale. Le due comunità di Cirignano di Montesarchio e di Airola si sono strette alle famiglie Clemente e Laudanno in attesa di poter avere qualche buona notizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.