Airola. “Music Summer Campus”, domani il via alle masterclass internazionali

Evento internazionale ad Airola per musicisti e cultori delle sette note. Nel centro caudino, infatti, si terrà dal 4 all’8 settembre “Music Summer Campus”, ciclo di masterclass e concerti organizzato dall’Accademia Musicale “Mille e una nota”, diretta dal M° Anna Izzo, con il patrocinio del Comune di Airola e del Liceo Musicale dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Lombardi”. Durante il “Music Summer Campus”, saranno tenute lezioni individuali e collettive per singoli e formazioni (dal duo al sestetto), presso le aule del Liceo Musicale in Largo Capone, grazie alla collaborazione offerta dal Dirigente Scolastico Marilina Cirillo. Inoltre, gli iscritti al “Music Summer” avranno la possibilità di seguire, come uditori e come effettivi, le lezioni degli altri docenti previa richiesta del proprio docente. I giovani musicisti che si metteranno in luce potranno esibirsi nel concerto conclusivo, in programma, sabato 8 settembre, nella splendida location della vanvitelliana Chiesa della SS. Annunziata di Airola. Docenti dalla comprovata esperienza internazionale contribuiranno alla formazione degli allievi per l’intera durata dell’evento. Il corso di Violino e Musica da Camera sarà tenuto dal M° Alberto Maria Ruta, primo violino fondatore del pluripremiato Quartetto Savinio e concertista di prestigio (si è esibito come solista e in varie formazioni in Inghilterra, Francia, Germania, Turchia, Brasile, Stati Uniti, Belgio, Russia, Spagna per eventi come i Concerti di RadioTre, Ravello Festival, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Festival Santander, Biennale Venezia). I suoi cd per Classici Voice, Stradivarius , Decca, Camerata Tokyo, Brilliant Classics sono stati pluripremiati dalla critica. Il M° Rossella Bertucci terrà le lezioni del corso di Violino e Viola. Con l’Orchestra da Camera di Praga, da solista e con i fratelli Aurelio e Stefania, Bertucci si è esibita per varie associazioni; ha collaborato con il M° Roberto De Simone; ha inciso con Agorà Musica le ultime sei sinfonie di Mozart trascritte da Muzio Clementi. In qualità di membro del Quartetto Savinio, ha ottenuto numerosi premi nazionali e internazionali e si è esibita nei teatri di tutto il mondo, oltre ad incidere cd apprezzati dalla critica specialistica. Gli allievi del Corso di Viola e Musica da Camera seguiranno le lezioni del M° Edoardo Rosadini, docente di Quartetto d’Archi e direttore dell’Orchestra dei Ragazzi presso la Scuola di Musica di Fiesole, è direttore stabile dell’Orchestra “I nostri tempi” e regolarmente invitato a dirigere l’Orchestra Sinfonicadi Aosta.
Un’eccellenza internazionale guiderà gli allievi della masterclass di Pianoforte e Pianoforte a quattro mani: il M° Matteo Fossi. Concertista fin da giovanissimo, ormai considerato uno dei principali cameristi italiani, nel 1995 ha fondato il Quartetto Klimt, uno dei gruppi cameristici italiani più attivi in Italia e all’estero, e da dieci anni suona in duo pianistico con Marco Gaggini. Con queste formazioni, e come solista, Fossi si è esibito in tutti i più importanti Festival e per le principali stagioni italiane (tra cui Biennale di Venezia, Maggio Musicale Fiorentino, Ravello Festival), e, all’estero, in Germania, Francia, Austria, Svizzera, Ungheria, Inghilterra, Spagna, Polonia, Stati Uniti, Brasile, Cina, Corea del Sud. Da sempre Fossi ha una particolare predilezione per la musica d’oggi, con collaborazioni con i compositori Mauricio Kagel, Peter Maxwell-Davies, Sofia Gubaidulina, Krysztof Penderecki e Ivan Fedele, e vanta un’intensissima attività discografica, per prestigiose etichette. I suoi cd da solista sono stati dedicati a Brahms (2014), Schumann (2015), Schubert (2016), Debussy (2017) e all’integrale della musica da camera di Poulenc (2017). Fossi è inoltre direttore artistico dell’Associazione “Nuovi Eventi Musicali”, con cui ha portato a Firenze alcune delle più importanti personalità musicali e artistiche a livello mondiale, presidente dell’Orchestra da Camera “I nostri tempi”, docente di Pianoforte principale presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” di Siena e di Musica da camera presso la Scuola di Musica di Fiesole. Insieme a Fossi, il M° Federica Ferrati, vincitrice di numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali, solistici e di musica da camera. Scrittrice di saggi musicologici e didattici, si è esibita alle Serres d’Auteuil di Parigi dal Consolato Italiano in Francia, al Museo Chopin di Varsavia, presso la Doheny Mansion e l’Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles. Docente di Didattica della Musica all’Università di Firenze e membro del direttivo del Centro Studi Musica & Arte di Firenze, Ferrati tiene regolarmente master di perfezionamento e corsi di formazione pianistici. Infine, il Corso di Violoncello e Musica da Camera si avvarrà del M° Sandro Meo. Fondatore e principale violoncello della Philharmonia Mediterranea Orchestra, con la quale ha affrontato il repertorio principale lirico-sinfonico e quello solistico, si esibisce regolarmente in tutto il mondo, tenendo concerti nelle sale più celebrate di New York, Washington, Philhadelphia, Los Angeles, Londra, Amburgo, Amsterdam, Utrecht, L’Aia, Anversa, Pietroburgo e Melbourne. La sua attività discografica, pluripremiata dalla critica, spazia dall’esperienza classica sugli strumenti d’epoca, ai repertori sinfonici, operistici e solistici fino alla musica contemporanea. Tiene corsi di perfezionamento in Italia, Spagna e Stati Uniti ed è stato membro di importanti giurie nazionali e internazionali. Dal 1986 insegna Violoncello al Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.