Airola. Questione migranti: mercoledi consiglio comunale straordinario.

Un consiglio comunale per riflettere, per evitare qualsiasi tipo di deriva, sopratutto per frenare la violenza. Michele Napoletano, lo aveva annunciato,subito dopo l’attentato contro il centro di via Serpentara, ed ha tenuto fede alla parola. Mercoledì 27 luglio, alle ore 18,00, si riunirà il consiglio comunale di Airola, in seduta straordinaria ed aperta, interamente dedicato ai fatti di sabato scorso. Il primo cittadino chiama a raccolta tutti i cittadini per ascoltare la loro voce e valutare le loro proposte. Ad Airola,ci sono già circa cento richiedenti asilo, da circa due anni. Il primo cittadino ha sempre lavorato per l’integrazione e non ci sono stati mai problemi, anche grazie alla massima collaborazione della popolazione. Napoletano, però, è seriamente preoccupato per la piega che stanno prendendo le cose. L’emergenza sta spingendo le prefetture a rinvenire ovunque strutture,in grado di ospitare i tanti migranti che continuano a sbarcare sulle nostre coste. Purtroppo, però, la fretta,dettata dall’emergenza, spinge a bypassare il dialogo con il territorio. E’ necessario, quindi, fermarsi un poco a riflettere. Il consiglio di mercoledì dovrà servire anche a questo, ad istituire un nuovo dialogo tra tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*