Al via la collaborazione Fisco-Imprese.

indexIstituzione di un tavolo tecnico quale momento di confronto diretto tra Fisco e Imprese e programmi congiunti di formazione su tematiche di interesse comune. Questo è ciò che prevede il protocollo di intesa siglato oggi dal Direttore Regionale delle Entrate della Campania, Carlo Palumbo, e dal Presidente dell’Unione Industriali di Napoli, Ambrogio Prezioso. I contenuti dell’intesa: il tavolo tecnico – Con la firma dell’accordo, Amministrazione finanziaria e Unione Industriali perseguono l’obiettivo di agevolare il corretto adempimento degli obblighi fiscali da parte delle imprese operanti sul territorio campano, assicurando uniformità di comportamento nell’applicazione delle norme tributarie. Il Tavolo tecnico, canale di dialogo diretto tra le Parti, è composto per l’Agenzia delle Entrate, dal Direttore Regionale, dai Capi Settore Servizi e consulenza e Controlli e riscossione, dal Capo Ufficio legale della Direzione Regionale Campania; per l’Unione Industriali, dal Presidente, dal Vice Presidente Sviluppo Manifatturiero, Innovazione, Ricerca e Competitività, dal Direttore Generale e dal Responsabile Fiscalità d’Impresa. Il Tavolo tecnico si riunisce, presso la sede della Direzione Regionale delle Entrate, con cadenza trimestrale, per esaminare e affrontare congiuntamente problematiche fiscali di particolare rilevanza e assicurarne così il corretto inquadramento giuridico e tributario. I pareri e le indicazioni forniti dal Tavolo tecnico sono poi diffusi tra gli uffici delle Entrate e le imprese associate per garantire uniformità di indirizzo interpretativo. Le attività di formazione e approfondimento – La Direzione Regionale e l’Unione Industriali si impegnano, inoltre, a realizzare momenti di studio e di approfondimento sui temi giuridico-tributari più rilevanti ed attuali, organizzando corsi, seminari, incontri e convegni. Dal prossimo mese di ottobre parte il programma formativo relativo all’ultimo trimestre dell’anno in corso. Split payment e reverse charge, strumenti deflattivi del contenzioso tributario, Irap e costo del lavoro, agevolazioni fiscali alle imprese sono alcuni degli argomenti che saranno oggetto degli incontri in calendario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*