Alla riscoperta del Castello Pignatelli della Leonessa e della Chiesa di San Giovanni Battista.

Farà tappa a San Martino Valle Caudina, sabato prossimo 26 maggio il tour, organizzato dall’ordine degli architetti di Avellino, presieduto da Erminio Petecca, per riscoprire le bellezze della provincia di Avellino. Si è partiti da Solofra e si finirà ad Atripalda, ma proprio nel mezzo, è stata pensata questa tappa caudina. Saranno almeno cento gli architetti che sabato si daranno appuntamento nel piccolo centro. Due i luoghi focalizzati per questa visita, entrambi di grande valore artistico – culturale : il castello Pignatelli della Leonessa e la chiesa di San Giovanni Battista. Entrambi si trovano nel cuore del centro storico, proprio intorno a loro, nel corso dei secoli, si è sviluppato il paese che poi, gradualmente, si è sviluppato verso valle. Il castello è tutt’ora abitato dal duca Giovanni Pignatelli della Leonessa e sembra una sentinella ai piedi della catena del Partenio. La chiesa di San Giovanni Battista, invece, tre anni è stata restaurata sapientemente . E’ stato recuperato il colore verde chiaro, tipico delle chiese del 1600 ed anche il pavimento è stato oggetto di restauro., recuperando in modo sapiente i disegni ed i colori originali. A fare da Cicerone ai colleghi architetti sarà lo stesso presidente Petecca che, essendo di San Martino Valle Caudina, conosce molto bene questi gioielli ed ha organizzato queste visite per far si che l’architetto torni ad essere un elemento simbolo per la costruzione delle comunità ed un narratore delle bellezze dei luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.