Alluvione: i cittadini sanniti vogliono riscontri alle tante promesse.

Alluvione_Volontari_Benevento (1)_MGTHUMB-INTERNADai giorni dell’alluvione del Sannio, si sono sentite tante promesse e rassicurazioni, ma bisogna notare che i riflettori su questa tragedia che ha colpito il sannio si stanno lentamente spegnendo. E purtroppo il rischio è che passata l’emozione del momento anche Benevento e il Sannio rischiando i dover fare i conti con una macchina burocratica che è assolutamente da rivedere. Ieri c’è stato un primo contatto del commissario per l’emergenza, l’architetto Giuseppe Grimaldi, nominato il 13 novembre scorso dal governatore della Regione Campania De Luca, che ha incontrato il presidente della Provincia Ricci, il prefetto Galeone e il sindaco di Benevento, Fausto Pepe. “Verrà costituita una struttura operativa formata da dipendenti pubblici per far fronte all’insegna della trasparenza, della collaborazione e del monitoraggio continuo – ha detto Grimaldi – alle conseguenze di un evento dalla portata eccezionale, sapendo che le risorse economiche a disposizione non sono tante. Restano ancora da superare alcuni dubbi di tipo tecnico che l’ordinanza di nomina del commissario non prevede in maniera esplicita. Già giovedì prossimo – ha dichiarato Grimaldi – sarò a Roma per incontrare su questo il capo della Protezione civile Curcio. Certamente il commissario Grimaldi non ha di certo la bacchetta magica, il ritorno alla normalità specie per le aziende che hanno subito danni per l’alluvione, sarà lunga e difficile e per qualcuna l’impressione è che non ci sarà un ritorno all’attività. Ci sono ancora comuni che devono fare i conti con i danni subiti dalla viabilità, e di colpo la provincia sannita si trova a dover fare i conti non solo con i danni dell’alluvione ma con decenni di abbandono e con infrastrutture realizzate senza alcun criterio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.