Alto Calore: aumento tariffe si va in Procura.

Un aumento tariffario che non trova riscontro rispetto sl servizio erogato. Una situazione che potrebbe sfociare anche con una denuncia alla procura della repubblica di Avellino. Le varie associazioni dei consumatori irpine, in questi giorni, sono subissate dalle richieste di ricorso degli utenti dell’Alto Calore Servizi Spa. La società di corso Europa , infatti, ha deciso di attuare un aumento tariffario, i cui effetti si stanno già facendo vedere con l’arrivo delle prime bollette. Si tratta di una situazione che si aggrava per quelle famiglie che, oltre l’aumento, con la fattura di agosto devono saldare anche il conguaglio. In alcuni casi, secondo le associazioni dei consumatori, ci sono delle fatture che superano i 150 euro. Francamente, un costo non sostenibile per molti nuclei familiari, già piegati dalla forte crisi economica. E’ stato richiesto un incontro urgente con il presidente dell’Acs Michelangelo Ciarcia ma ancora non è stato convocato. Le associazioni dei consumatori contestato in toto il piano per il rientro dal deficit, votato dall’ultima assemblea di corso Europa, la stessa nella quale è stato eletto Ciarcia. Bisogna dire che il piano era stato presentato dal presidente uscente, quale ultimo atto e come unico modo per salvare la società dal fallimento. Oltre agli aumenti, è previsto un aumento di capitale di 25 milioni di euro,da parte dei soci proprietari, ossia, i comuni. Anche in questo caso, molti sindaci hanno fatto sapere che versare i soldi alla società per l’aumento del capitale, potrebbe significare il fallimento dei proprie comuni. Infine, come se non bastasse, le associazioni dei consumatori stanno pensando di rivolgesi alla procura della repubblica perchè l’Alto Calore ha aumentato le tariffe anche in quei comuni dove, l’acqua arriva a singhiozzo o, in alcuni casi, non arriva proprio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.