Alto Calore Servizi: Ciarcia ha incontrato i sindaci caudini

Il presidente dell’Alto Calore Servizi Michelangelo Ciarcia, nel pomeriggio, ha incontrato a Montesarchio, i sindaci della Valle Caudina serviti dalla società idrica. Ciarcia, da quando si è insediato, sta incontrando tutti gli amministratori dei territori per rendersi conto di persona di quali sono le criticità. Non solo, il presidente sta perorando la causa dell’aumento di capitale da parte dei sindaci soci, per tentare di salvare la società idrica dal default. A Montesarchio, gli sono stati presentati una serie di problemi strutturali che, anche questa estate, hanno lasciato i rubinetti a secco in diversi paesi. Problemi che, secondo Ciarcia, potrebbero essere superati dall’investimento di venti milioni di euro, assicurato dalla regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.