Amministrazione Comunale di Montesarchio risponde a Forza Italia e Noi Sanniti

Dobbiamo dare effettivamente ragione a Forza Italia e Noi Sanniti: l’approssimarsi delle elezioni ha effetti miracolosi, genera risvegli e vigorie anche insperate. Peccato però che la troppa vigoria che porta smania di apparire prende, in questo caso, il sopravvento sulla lucidità. E dunque, vergando un comunicato infuocato sull’emergenza idrica, ci si scorda, ma può capitare, che il problema siccità attanaglia tutta Italia, non solo Montesarchio, che le maggiori organizzazioni nazionali, come Coldiretti, lanciano l’allarme sull’emergenza, che la giunta regionale ha addirittura chiesto lo stato di calamità. “Piove governo ladro”, si diceva una volta, oggi Forza Italia in un improbabile esercizio dialettico rivolta il detto, attribuendoci la responsabilità della scarsità di precipitazioni. Alla prossima magari tenteranno con le scie chimiche. La realtà, i cittadini lo sanno, è ben diversa: nonostante una situazione che ha messo in ginocchio la Campania, il Comune di Montesarchio tiene botta, grazie agli interventi fatti sulle infrastrutture. Partendo dalle sorgenti del Fizzo :abbiamo sollecitato anche con denunzie all’ autorità giudiziaria ad un ammodernamento delle pompe e dell’ impiantistica elettrica. Sull ‘impianto della vitulanese abbiamo provveduto a riparare le pompe idriche di sollevamento, l’abbiamo fatto come amministrazione pur non essendo i titolari della gestione, perché interessati a dare servizi ai cittadini. Per questi interventi l’amministrazione ha sempre interessato, a volte anche con veemenza, ma la situazione lo ha richiesto, la dirigenza dell’Alto Calore. Questo ha fatto sì che una situazione di assoluta emergenza abbia coinvolto il nostro comune, come tutti gli altri, ma limitando i disagi al minimo. Avremmo potuto fare di più? Siamo dell’idea che si possa fare sempre di più. Ma la realtà, e i cittadini lo sanno bene, è che sull’ argomento acqua questa amministrazione ha messo e metterà in campo tutte le azioni per tutelare la popolazione. Sorridiamo di fronte alle accuse di lassismo, specie quando, come in questo caso, sono fondate sul nulla. È il caso di dirlo: nella fretta di apparire, proiettati verso le elezioni, in questo caso hanno fatto un bel buco nell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*