Anche a Benevento tornano le mele A.I.S.M.

Mele Aism manifestoSabato 10 e domenica 11 ottobre 2015 dalle ore 9,30 alle ore 12,00 in Piazza Federico Torre, lungo il Corso Garibaldi e in alcune Chiese della città, scegli le mele A.I.S.M., aiuterai la ricerca scientifica contro la sclerosi multipla e darai una mano a potenziare i servizi per le persone colpite, che il più delle volte sono giovani tra i 20 e i 40 anni. Oltre 280 mila sacchetti di mele con 10 mila volontari nelle piazze italiane per dare nuova linfa alla ricerca sulla sclerosi multipla, una malattia che in Italia colpisce 75 mila persone, per il 50% giovani, e per la quale non esiste una cura risolutiva. A Benevento scenderanno in campo i volontari della locale sezione A.I.S.M. che stazioneranno lungo corso Garibaldi e davanti ad alcune delle principali chiese per offrire le mele che aiutano la ricerca. Acquistandole si potrà dare un contributo fattivo alla ricerca contro la sclerosi multipla e alle tante iniziative di sostegno che l’A.I.S.M. Mette in campo per aiutare le persone affette da questa mallatia.  La sclerosi multipla è una grave malattia del sistema nervoso centrale. Cronica, imprevedibile e spesso invalidante. Colpisce per lo più i giovani tra i 20 e i 40 anni, nel pieno dei progetti di vita: è la prima causa di invalità tra i giovani dopo gli incidenti stradali. In Italia si registra una diagnosi ogni 4 ore.  All’evento è legato anche l’Sms solidale 45591 del valore di 1 euro per ciascun messaggio inviato da cellulari Tim, Vodafone, Winf, 3, PosteMobile e CoopVoce. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT e di 2-5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb. L’iniziativa, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, è promossa da Aism e dalla sua Fondazione Fism, con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la comunicazione sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*