Ancora una violenza di gruppo su una minore. Il fidanzato filmava tutto.

A Pimonte c’è stata violenza di gruppo su una 15enne. Ne sono convinti i Carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia che, dall’alba, stanno eseguendo misure cautelari (a vario titolo) nei confronti di 11 ragazzini, tutti minorenni, residenti nei comuni di Gragnano e Pimonte. Si tratta di provvedimenti emessi dalla Procura dei Minori di Napoli dopo le indagini dei militari. Si indaga sull’esistenza del video hard che riprenderebbe i rapporti sessuali subiti dalla 15enne in un garage della cittadina situata ai piedi dei Monti Lattari. E’ stata la 15enne a raccontare tutto, prima ai genitori e poi alle forze dell’ordine. Avrebbe raccontato che in quel gruppo di bestie c’era anche il suo fidanzato che, insieme ad altri coetanei, avrebbe filmato ogni cosa. I video sarebbero finiti poi sugli smartphone di centinaia di studenti dei paesi limitrofi. Filmati che sono stati acquisiti dalla Procura per i Minori di Napoli e sui quali si basa l’intera attività di indagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*