Antonio De Jesu, questore di Napoli sarà cittadino onorario di Pietradefusi.

Il Comune di Pietradefusi, conferirà la cittadinanza onoraria ad Antonio De Iesu, questore di Napoli, figlio illustre di questa terra. Venerdì 4 agosto, alle ore 19, nell’aula consiliare del Palazzo Municipale si terrà la solenne cerimonia alla presenza delle massime autorità e cariche istituzionali e politiche irpine e sannite. “Qui sono le mie origini, i miei valori umani – ha dichiarato Antonio De Iesu -. Sono onoratissimo di ricevere un così alto e prestigioso riconoscimento dalla terra che ha dato i natali a mio padre Faustino”. Il papà del Questore De Jesu aveva prestato servizio in Polizia a Napoli. Una carriera brillante e in ascesa. Un attaccamento senza eguali al lavoro investigativo. Operativo e pragmatico. Sempre al fianco dei suoi poliziotti, giorno e notte. Davvero senza risparmio. In fondo fare il questore di Napoli è un mestiere difficile che assorbe le migliori energie. Il conferimento della cittadinanza onoraria a De Iesu affonda le sue motivazioni anche nell’abnegazione vera e sincera con cui l’alto dirigente della Polizia di Stato svolge il suo ruolo, la sua mansione, e ancor più la sua missione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*