Aperti i plichi delle sezioni 5 e 12 mancano altre 245 schede. Salgono a 478 le schede sparite.

Presso la prefettura di Avellino, questa mattina, si è svolta, come disposto dal Tar di Salerno, l’apertura delle buste delle sezioni 5 e 12 delle elezioni comunali del 2015 di Cervinara. Per quanto riguarda la sezione numero 12 non è stata ritrovata la busta 3 C che avrebbe dovuto contenere le schede vidimate e non votate, si è pensato che erroneamente fossero state inserite nella Busta 3 R che avrebbe dovuto contenere le schede vidimate e non votate per le regionali. La busta 3 R conteneva soltanto quelle delle regionali. Quindi mancano all’appello altre 245 schede che sommate alle 233 già mancanti della sezione numero 7 porta a 478 il numero delle schede vidimate e non votate che sono sparite nel nulla. Non sono stare riscontrate irregolarità nella sezione numero 5. Ora la parola passa al Tar che si riunirà martedì sette di giugno per una decisione sulla richiesta di annullamento del risultato elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*