Armi rubate a San Giorgio del Sannio trovate nell’auto di un 27 enne albanese.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua hanno arrestato in flagranza di reato per ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi un 27enne albanese. L’operazione è scattata a San Tammaro dove i militari hanno bloccato una Lancia Lybra intercettata lungo via Santa Maria Capua Vetere. Invece di rallentare dopo l’alt imposto dai carabinieri, il 27enne ha cercato di eludere il controllo. Dopo un breve inseguimento, il conducente della Lancia, che viaggiava in compagnia di un’altra persona, ha perso il controllo dell’auto che è finita fuori strada. Uno degli occupanti è riuscito a scappare, mentre il 27enne è stato bloccato ed arrestato. All’interno dell’auto sono stati ritrovati un fucile sovrapposto calibro 12, risultato rubato il 10 marzo a San Giorgio del Sannio, 2 pistole da collezione prive di marca e matricola, 10 cartucce calibro 12, un portatile e 5 medaglioni laccati in oro, tutto illegalmente detenuto e presumibilmente di provenienza furtiva. Dichiarato in arresto il 27enne è stato trasferito in carcere, mentre sono in corso le indagini per identificare l’altro albanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*