Arpaia. Killer in azione, obiettivo riesce a salvarsi.

Sono giunti a bordo di uno scooter, indossando il casco per non essere identificati, per poi esplodere cinque colpi di pistola contro Claudio D’Onofrio di 29 anni, il quale, accortosi dell’attentato, si è gettato a terra riuscendo a salvarsi. Il raid questa sera ad Arpaia, in provincia di Benevento, dove la vittima predestinata del commando era dinanzi casa sua, in un rione popolare del paese. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi della compagnia di Montesarchio. Dei due al momento nessuna traccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*