Arpaise. Il Gip dispone la scarcerazione di Felice e Ilario Covino.

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Benevento, dott.sa Gelsomina Palmieri all’esito dell’udienza ha convalidato l’arresto di Felice Covino di 42 anni e del figlio Ilario di 19 anni ed ha ordinato la loro scarcerazione disponendo per Covino felice l’obbligo di presentazione alla polizia Giudiziaria e per Ilario covino l’obbligo di dimora nel comune di Arpaise. E’ l’epilogo dell’udienza di convalida che si è tenuta questa mattina, quando i due indagati, difesi dagli avvocati Grazia Luongo e Salvatore Pignatiello, sono comparsi dinanzi al giudice. Entrambi hanno risposto alle domande, Ilario lo ha fatto escludendo qualsiasi responsabilità a carico del padre, sostenendo che lo stesso era all’oscuro di tutto e di aver attrezzato a serra una vecchia cantina. Un locale chiuso da una cella frigorifera, nel quale i militari avevano rinvenuto venti piante di marijuana: 5 alte circa un metro e mezzo, le altre una quarantina di centimetri. Dalla sostanza stupefacente sequestrata sarebbe stato possibile ricavare circa 9 mila dosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.