Ascoli-Avellino 1-1: decisivi gli ultimi 180 minuti.

Primo tempo dai ritmi altissimi, nel secondo le notizie che arrivano da Salerno (con la Virtus Entella sconfitta) consigliano ad Ascoli ed Avellino di non farsi male. Nessuna emozione nei secondi 45 minuti, scanditi dai cambi effettuati dai due allenatori. Finisse oggi, il playout per evitare la retrocessione in Lega Pro coinvolgerebbe proprio marchigiani ed irpini. Decisivi per entrambi gli ultimi 180’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.