Assistenza Sanitaria, la Campania è al verde: esami a pagamento. La nota di Franco Petraglia.

tacLa Regione Campania fa sapere che ha esaurito i fondi e quindi fino a gennaio 2016, radiografie, risonanze magnetiche, ecografie, tac e scintigrafie saranno a pagamento e a totale carico dell’assistito in tutta la Regione. Tutti test costosi per tanti poveri cristi che già fanno i salti mortali per sbarcare il lunario. Anche se l’assessorato alla Regione mette a disposizione le strutture ospedaliere per gli esami innanzi espressi, bisogna prendere nota che le prenotazioni richiedono tempi biblici’.Per non citare le difficoltà logistiche per chi è lontano dai nosocomi, specialmente per anziani e malati.E’d’uopo quindi citare la locuzione latina di Tito Livio:” Dum Romae consulitur Saguntum expugnatur”(Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata). Vorrei che chi di competenza facesse il mea culpa per questa situazione incresciosa, lesiva e vergognosa che mortifica e danneggia economicamente tanti inermi e indifesi assistiti. Il messaggio, chiaramente, è diretto soprattutto al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.