“Asteroid Day” a Montesarchio.

Nella giornata mondiale dedicata agli asteroidi, anche l’Italia prenderà parte alla serie di eventi di livello mondiale con la manifestazione “ASTEROID DAY” che si terrà a Montesarchio (BN), giovedì 30 giugno dalle ore 20 nell’Auditorium del Liceo Scientifico “E. Fermi”.
La serata, dedicata agli asteroidi e alle comete, è di matrice internazionale in quanto è inserita in una lista di eventi in diversi Paesi, certificati dal movimento globale dell’Asteroid Day (www.asteroidday.org) con sede a Londra.
La manifestazione nasce da un’idea di Michele Pavone, ricercatore ed esperto di strategie di mitigazione di impatti cosmici, per stimolare una sensibilità più consapevole sul problema, libera da sterili allarmismi.
L’evento è stato realizzato grazie al Patrocinio dall’Amministrazione Comunale della Città di Montesarchio (BN) e alla collaborazione dell’ESA (European Space Agency), del CIRA (Centro Italiano di Ricerca Aerospaziale), dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte, del VIRTUAL TELESCOPE Project, di National Geographic, del Gruppo Astrofili Beneventani e dell’Associazione Taburno Trekking Montesarchio, con il supporto del Forum dei Giovani di Montesarchio e la partecipazione dell’Istituto Comprensivo I° Circolo di Montesarchio.
L’ASTEROID DAY si celebra ogni anno a livello mondiale il 30 giugno, nell’anniversario dell’evento di Tunguska, località della Siberia dove nel 1908 avvenne un’esplosione a seguito del possibile impatto di un grande meteoroide o di una cometa. Fra i promotori dell’evento anche Brian May, il chitarrista-astronomo dei Queen.
La manifestazione prevede un programma molto ricco: presentazione di foto e materiale multimediale; interventi di esperti; un collegamento in diretta con il VIRTUAL TELESCOPE Project, gestito dal Dott. Gianluca Masi, astrofisico e curatore del Planetario e Museo Astronomico di Roma; proiezione di un documentario grazie alla gentile concessione della National Geographic.
Interverranno il Prof. Luigi Carrino, Presidente del CIRA (Centro Italiano di Ricerca Aerospaziale) e del DAC (Distretto Aerospaziale della Campania), Professore Ordinario di Tecnologie e Sistemi di Lavorazioni presso l’Università Federico II di Napoli; il Prof. Massimo Della Valle, Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte e Istituto Nazionale di Astrofisica – Napoli; Prof. Girolamo Garreffa, Responsabile della Sezione di Fisica Applicata I.E.M.E.S.T., Consulente Scientifico per Programmi di Ricerca presso Fismeco e Fondazione Potito; il Dott. Dario Castellano, Astrofisico del Gruppo Astrofili Beneventani; Michele Pavone, ricercatore ed esperto di strategie di mitigazione di impatti cosmici; la Dott.ssa Mariagiovanna Garreffa, X-Ray and Observational Astronomy Group Department of Physics and Astronomy
University of Leicester.
Un ulteriore arricchimento della serata è previsto con l’interpretazione delle poesie del Prof. Luigi De Nicola, lette da Anna Lisi, poetessa e artista.
Con la collaborazione con l’ESA ci sarà anche la premiazione del 1° Concorso di disegno per bambini “Spazio alla fantasia: il mio asteroide”. A chiusura della serata interverranno il Sindaco di Montesarchio, Francesco Damiano, e l’Assessore alla Cultura, Alfonsina Dello Iacovo. Modera la Dott.ssa Teresa Dello Iacovo.
L’ASTEROID DAY continua sabato 2 luglio per gli appassionati di Trekking, Natura e Astronomia, che potranno partecipare ad una escursione notturna sul Monte Taburno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*