Atacama festival: programma

Tutto pronto per Atacama, il festival culturale organizzato dall’associazione Art.9. La kermesse che unisce l’eredità e il contemporano parte il 30 settembre con la mostra di Vincenzo De Lucia “Corpi abitati e luoghi vestiti”, un viaggio tra architettura rurale e moda. Il festival ospiterà il 2 Ottobre lo scrittore e paesologo Franco Arminio reduce dal successo di La Luna e i Calanchi ad Aliano. Il 5 Ottobre saranno protagonisti i bambini con il laboratorio d’arte curato Gianmarco Biele. Il weekend del 7 e 8 Ottobre sarà animato dalle sezioni di musica e teatro con le esibizioni del duo napoletano Ebbanesis e dal progetto Nichel del regista Pino Carbone. La seconda settimana si aprirà con le lettura da 0 a 6 anni a cura dei volontari Nati per Leggere Campania. Dal 10 settembre lavorerà a Cervinara lo street artist beneventano Fabio biodipi Della Ratta. Due settimane di incontri, talk, esposizioni, spettacoli di teatro e musica ma anche street art e laboratori d’arte. Atacama si propone come incubatore delle imprese culturali sul territorio. Proprio questo sarà il tema del meeting finale che vedrà la collaborazione tra il festival e l’impresa culturale Kinetès spin off dell’Unisannio.
Atacama unisce più di dieci realtà associative locali e nazionali, una rete di partenariati con le istituzioni scolastiche che va dalla scuola dell’infanzia fino all’università. Per il festival nascerà, infatti, una rivista d’arte curata dai bambini delle scuole medie e sarà attivato un progetto di alternanza scuola – lavoro. Uno sguardo nuovo sul territorio che mette insieme progetto culturale ed impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*