Attentato al Bar Liberty in via Napoli, arrestate due persone.

polizia-squadra-mobile-1Due le persone arrestate dalla Squadra mobile di Benevento per l’attentato compiuto lo scorso 3 febbraio, in via Napoli, ai danni del “Caffè Liberty”, storico bar di fronte al comando dei vigili urbani. Una bomba era stata piazzata dinanzi alla saracinesca poco dopo la mezzanotte e l’esplosione era stata avvertita in tutta la città. Da qui l’avvio di un’indagine iniziata dalla Dda e poi trasferita a Benevento. Una inchiesta diretta dal sostituto Flavia Felaco e supportata da intercettazioni. All’alba  l’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Maria Ilaria Romano nei confronti di Antonio Troise, 23 anni, e Mario Fabbricatore, 29 anni che sono stati trasferiti al Carcere di Contrada Capodimonte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*