Attesa a Cervinara per l’Udienza al Consiglio di Stato.

Domani 20 Dicembre a Roma è in programma la Camera di consiglio davanti alla Sezione Terza del Consiglio di Stato per la vicenda elettorale di Cervinara. I giudici di Palazzo Spada, dovranno mettere la parola fine ad una vicenda che va avanti davanti ai giudici amministrativi dal Settembre del 2015. Una vicenda che di fatto sta bloccando tutta l’attività amministrativa della Giunta Tangredi che non puo’ fare alcuna programmazione a lungo termine. Ricordiamo che al consiglio di Stato si sono rivolti Vincenzo Iuliano candidato sindaco di Cervinara Bene in Comune e Gerarda Romano candidata al Consiglio Comunale che hanno chiesto lo scioglimento del Consiglio Comunale per irregolarità elettorali. Di pari passo con la giustizia amministrativa si muove anche la giustizia penale e ricordiamo che lo scorso 4 Novembre sono stati mandati a processo per ricettazione di schede elettorali e calunnia, tre persone, Benito Passariello, Pasquale Clemente e Antonio Crisci e che il Gup Fabrizio Ciccone ha accettato la costituzione di parte civile del Sindaco Filuccio Tangredi e dei consiglieri di maggioranza escluso Pellegrino Casale che sono parte lesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*