Atti Criminali: determinazioni, domani a Rotondi Consiglio Comunale Straordinario.

I controlli di polizia e carabinieri continuano. Se si attendeva una risposta dalle forze dell’ordine è arrivata ed è stata forte. Domani, mercoledì nove di agosto, la risposta arriverà dalla politica e non sarebbe affatto male se partecipassero tanti cittadini. Alle nove, infatti, il presidente del consiglio comunale di Rotondi Pasquale Stanzione, su iniziativa dal gruppo di minoranza Terra Mia, ha convocato una seduta straordinaria dell’assise, con un solo punto all’ordine del giorno: atti criminali, determinazioni. La convocazione del consiglio si riferisce alle vicende che si sono verificate nel piccolo centro con attentati incendiari, risse e, addirittura, spari nei pressi della piazza principale. Vicende, tutte concentrate nell’arco di meno di 48 ore, alle quali, il commissariato di polizia di Cervinara, ha dato risposte immediate, individuando gli autori e denunciandoli. Non solo, dai giorni successivi insieme ai carabinieri è stato dato vita ad un controllo straordinario del territorio. Se i cittadini avevano bisogno di percepire il senso di sicurezza sono stati accontentati, non si possono per nulla lamentare. Domani, però, il paese può fare un ulteriore salto di qualità, si può presentare compatto e numeroso all’appuntamento del consiglio, proprio per dimostrare che la paura non deve attecchire in queste vicende. Non solo, si tratta di un modo per isolare chi pensa di poter imporre una legge criminale nella piccola comunità. Nessuno è chiamato a fare l’eroe, ci mancherebbe, ma proprio per evitare al singolo di esporsi, bisogna essere in tanti. Le risposte collettive non lasciano spazi a dubbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*