Atti persecutori nei confronti della ex moglie, arrestato

?????????????

A San Lorenzello i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e quelli della Stazione di Cerreto Sannita, su richiesta di una donna 38enne del luogo che lamentava una violenta aggressione fisica da parte del suo ex marito, intervenivano tempestivamente presso la casa in via Faicchio e riuscivano ad evitare ben più gravi conseguenze alla donna, che versava in un forte stato di paura e di agitazione e temeva per la propria  incolumità personale.  L’uomo P.G., operaio  di 45enne di Cerreto Sannita, infatti, accortosi dell’arrivo dei militari dell’Arma desisteva dai suoi propositi violenti cercando di dileguarsi dall’abitazione della ex moglie, che dichiarava di era stata strattonata ripetutamente, tanto da cadere per terra e ricorrere, successivamente, alle cure mediche riportando lesioni al braccio destro.   A tanto i militari riuscivano a bloccarlo nelle vicinanze dell’abitazione della donna e procedevano all’arresto dell’uomo ritenuto responsabile di atti persecutori e, pertanto, come disposto dal Sostituto Procuratore di turno, lo sottoponevano agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Cerreto Sannita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*