Attività antibracconaggio dei carabinieri di San Giorgio del Sannio.

I Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio sono stati insospettiti dall’insistente presenza in paese di due pregiudicati dell’area partenopea. Al termine di un discreto servizio di pedinamento ed osservazione sono intervenuti a San Giorgio del Sannio in località San Giovanni ove i due in un campo avevano creato una vera e propria area dove catturare piccoli e preziosi volatili. Nel corso del servizio, i militari del Comando Stazione di San Giorgio del Sannio, supportati dai locali Carabinieri Forestali, hanno sequestrato una rete metallica, un richiamo elettroacustico ed una gabbia all’interno della quale erano presenti due esemplari di cardellini. I militari hanno sequestrato anche una seconda gabbia all’interno della quale i due pregiudicati avevano riposto un cardellino appena catturato. Tutti gli strumenti per il richiamo e la cattura dei piccoli volatili sono stati sequestrati, i due pregiudicati sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per maltrattamento di animali ed i piccoli volatili, previa verifica delle loro condizioni di salute, sono stati rimessi in libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.