Audax Cervinara-Equipe Campania 4-0

Audax Cervinara: Cangiano (31’pt De Luca, 17’st D’Inverno)), Cillo (23’st Parente), Clemente (1’st Furno), Calandrelli (1’st Di Palma), Cavallini, Taddeo (23’pt Ciampi), Russolillo (15’st Triglia), Varricchio (10’st Petrone), Zerillo (15’st Castiello), Befi (19’st Casale), 21’st Castiello., Fusco. A disp. Colarusso. All. Iuliano
Equipe Campania: Malaspina, Clinton, Scippa (1’st Perrella), Siciliano (1’st Ottaiano), Cuomo (1’st Somma), Lubrano (1’st Ilardi) o, Migliaccio, Murolo (1’st Elia), Rivelli, Masucci (1’st Kluivert), Falanga. All. A. Trovato
RETI: 31’pt Zerillo, 39’pt Befi., 1’st Befi, 21’st Castiello.
Il Cervinara si conferma. Terza vittoria consecutiva, attacco incontenibile, 19 reti fino ad oggi realizzate, e difesa blindata, nessun gol subito, i caudini confermano l’ottimo lavoro che stanno portando avanti. Ancora un amichevole, sempre al “Canada” arriva la squadra dell’Equipe Campania, la formazione dei disoccupati di lusso di Eccellenza e Promozione e non solo. Un test impegnativo per i caudini alla ricerca dell’assetto giusto in vista dell’inizio della stagione. Mister Iuliano recupera Calandrelli che fa il suo esordio stagionale, in porta schiera il giovane in prova Cangiano, da fiducia a Varricchio a centrocampo, e per la prima volta dall’inizio prova la coppia di centrali di difesa Cavallini-Taddeo, con Clemente dirottato sulla corsia nel ruolo di terzino. Un 4-3-3 con i tre davanti Russolillo a destra, Zerillo a sinistra e Befi al centro. Come al solito il Cervinara ci mette un po’ a carburare, e nel finale di tempo esprime il meglio. Primo squillo del Cervinara al 12’, una disattenzione favorisce Zerillo che per poco non riesce a mettere in rete. Al 23’ il Cervinara perde proprio Taddeo, una botta al ginocchio lo mette fuori causa, al suo posto entra Ciampi, osservato speciale anche per chiudere definitivamente il suo ingaggio. La partita fila via senza grandi sussulti, molto equilibrio in campo, un paio di spunti di assaggio per i padroni di casa, poi improvvisamente arriva il vantaggio del Cervinara. Al 31’ a colpire è la “lince” Diego Zerillo, sugli sviluppi di un angolo la palla attraversa l’area, l’attaccante con astuzia appoggia in rete. La reazione dell’Equipe al 34’, ma De Luca si salva con un ottimo intervento sul tiro di Rivelli. Partita che cresce e al 39’ arriva il raddoppio dei biancoazzurri con Befi che di testa infila in rete su calcio d’angolo. Il bomber va ancora in rete alla prima azione della ripresa, piomba come il falco su un pallone in profondità e fulmina il portiere Malaspina. Ci sono una serie di sostituzioni in casa Cervinara, ma quelli che vanno in campo lo fanno con tanta voglia e la gara resta viva. Ancora a segno Castiello che appena entrato, raccoglie una ribattuta della difesa e mette in rete dopo il tiro del giovane Triglia. La gara si chiude senza eccessive emozioni ed ora il Cervinara può preparare l’amichevole di sabato allo stadio “Squitieri” contro la Sarnese degli ex Cioffi, Pepe e Saginario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*