Audax Cervinara: firma Antonio Cioffi mentre viene risolto il contratto con Marinelli.

Cervinara sistema il reparto difensivo. E’ arrivata infatti la firma sulla lista da parte di Antonio Cioffi, il difensore che i caudini cercavano. Il calciatore l’anno scorso in forza al Grotta, dopo aver giocato tre anni con il Montesarchio, a distanza di sette anni torna a vestire la casacca biancoazzurra, quella del suo paese, lasciata all’indomani della sconfitta del Cervinara nello spareggio con il Sanità per l’accesso in Eccellenza. Vedremo così ancora una volta insieme i due fratelli Cioffi, Antonio e Simone, quest’ultimo più piccolo di età, capitano della squadra cervinarese che non ha mai lasciato. Ma dopo questa buona notizia per la compagine di Ciaramella c’è ne una meno buona, è stato infatti risolto il rapporto con il centrocampista Juri Marinelli, il calciatore prelevato dal Pomigliano. E’ stata una separazione consensuale visto che al calciatore sono arrivate richieste dalla Lega Pro che non poteva rifiutare, alla fine il giocatore ha detto si alla Sambenedettese, formazione blasonata che vuole tornare ai vecchi fasti con programmi ambiziosi. Una perdita non preventivata che costringe il Cervinara a tornare sul mercato. La squadra caudina aveva pensato che la possibile soluzione poteva essere quella di Renato Ricci, l’ex calciatore di Avellino e Torrecuso che ha disputato l’ultima parte di stagione agli ordini di mister Ciaramella. Il calciatore originario di San Martino sta prendendo tempo prima della decisione finale, le richieste non gli mancano, e ciò mette in difficoltà il Cervinara che comunque si sta muovendo in diverse direzioni. Come è risaputo Andrea Ciaramella preme per avere tutto l’organico a disposizione per preparare l’avvio della stagione senza trascurare niente e con tutti i calciatori capaci di interpretare il suo credo tattico. Marinelli era stata un ottima scelta, esperienza nonostante sia un classe 94, cattura palloni, ma anche una grande capacità di impostare il gioco. Ecco questo è l’identikit del calciatore che il Cervinara cerca. Con il modulo 4-3-3 adottato da Ciaramella il ruolo del centrocampo diventa determinate, quindi occorre ponderare bene la scelta. In avvio di stagione il presidente Ricci aveva sondato il terreno per l’ex Montesarchio Fusco, poi approdato al Tre Pini Piedimonte in Eccellenza Molisana, e per De Rosa il centrocampista del Paolisi deciso a rimanere in Promozione con i caudini. Un possibile ritorno di fiamma per uno dei due? Difficile prevederlo anche se appare abbastanza difficile. Intanto si va completando l’organico per quando riguarda gli under, per questo fine settimana mister Ciaramella dovrebbe comunicare le sue scelte definitive e partire per la seconda parte della preparazione con un organico già definito. Sul fronte preparazione invece, dopo la prima uscita contro l’Equipe Sannio di Ezio Liccardi da cui sono venute ottime indicazioni oltre che una valanga di reti, per sabato prossimo è prevista l’amichevole con la Virtus Avellino di mister Criscitiello, formazione che ha fatto le cose in grande e si candida decisamente alla vittoria del campionato di Promozione. Un impegno severo che si giocherà sul sintetico di San Michele di Serino, dal quale arriveranno ulteriori utili indicazioni per il tecnico Ciaramella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*