Audax Cervinara: riprendiamo a scrivere la storia, di Guido Silietti.

Al termine di questa stagione indimenticabile per noi tifosi del Cervinara,il pensiero più importante che abbiamo ora in mente è quello del ripescaggio. Abbiamo gioito,abbiamo pianto ma ora dopo i dovuti ringraziamenti alla società e alla squadra dobbiamo guardare al futuro.Una squadra quella del Cervinara composta da persone fantastiche che sanno comportarsi sia dentro che fuori dal campo;un gruppo basato su dei leader che hanno portato in mano gli altri componenti della rosa fino in fondo facendoci vivere un sogno che era impensabile all’inizio di questa stagione;un insieme di meravigliosi aspetti che hanno fatto rinascere questo paese che si è avvicinato tantissimo alla squadra. Un anno spettacolare che deve essere contemplato ma che allo stesso tempo ha avuto i suoi ostacoli superati con successo senza mai fermarsi.Ora aspettando il ripescaggio,quasi tutti,ci chiediamo chi saranno i giocatori che nella prossima stagione faranno parte del Cervinara,ipotizzando e immaginando tutti i possibili acquisti o cessioni che potrebbero avvenire. La cosa più importante,secondo me però, è il gruppo di giocatori attuale che forma questo grande Cervinara.Un gruppo che non deve essere sciolto per nessun motivo….un gruppo che deve avere la stessa grinta e la stessa ambizione che ha avuto fino ad ora…un gruppo che deve avere alla guida dei veri leader come,per il Cervinara,i vari Befi,Pepe,Calabrese,Zerillo.
Perchè alla fine la società non esiste senza un presidente,un presidente non esiste senza allenatore,l’allenatore non esiste senza giocatori,i giocatori non esistono senza gruppo ed il gruppo non esiste senza leader….solo il tifo è sempre presente ma,allo stesso tempo,anch’esso è basato su dei leader. Per continuare un percorso,quindi, bisogna avere dei leader che si fanno avanti nei momenti decisivi e siccome noi li abbiamo bisogna partire proprio da loro per continuare a scrivere la nostra storia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*