Auteri, contro il Messina cambierò diversi uomini.

pallotta e auteri Il Benevento supera dunque il Foggia. Gaetano Auteri è consapevole che quelli raccolti contro il Foggia sono tre punti che pesano. Il tour de force del Benevento è iniziato nel migliore dei modi ma l’allenatore giallorosso non si scompone. “Abbiamo tanto da migliorare e con il Messina utilizzeremo tanti elementi che oggi non hanno giocato. Sono soddisfatto, ma è normale che l’obiettivo resta una crescita costante già dalla sfida con il Messina. Il Benevento mi era piaciuto anche a Rieti, poi le partite hanno una dimensione tattica diversa e vanno valutate in questo senso. Oggi abbiamo trovato una squadra brava a giocare a calcio e siamo stati più bravi noi a interpretare il match bene per portare a casa i tre punti. Dobbiamo crescere sia individualmente che di squadra, ma questo è normale. Negli ultimi 25 minuti il Foggia era completamente scollegato e avremmo dovuto evitare di buttare via la palla. Non stiamo tutti bene dal punto di vista fisico, ma dobbiamo avere anche un atteggiamento diverso. C’erano le condizioni per fare il raddoppio e dovevamo sfruttarle, e in questo dobbiamo crescere. Resta il fatto che la vittoria è meritata e questo ci da un impatto positivo, tocca a noi incanalare i nostri tifosi nella direzione giusta. Metteremo in campo una squadra estremamente competitiva contro il Messina, ma cambieremo tanto rispetto ad oggi. Abbiamo calciatori di un certo livello e possiamo metterli in campo, ha concluso mister Auteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*