Auteri: ho gran rispetto per il Cosenza.

Quella con il Cosenza sarà solo una delle ultime cinque tappe di una volata promozione che non si annuncia di certo facile per il Benevento. La squadra di Auteri al momento guida il girone C della Lega Pro con quattro punti di vantaggio sul Lecce. Il traguardo della serie B mai come quest’anno sembra essere davvero vicino ma guai ad abbassare il livello di concentrazione. In casa giallorossa Auteri cerca di non caricare di troppe responsabilità i giocatori in vista della trasferta al San Vito-Marulla di Cosenza. Lo stato d’animo ha detto Auteri è sempre quello. Nei ragazzi c’è grande concentrazione, ma è normale perché a cinque giornate dalla fine della stagione regolare, l’attenzione viene naturale, a maggior ragione quando siamo in ballo per un obiettivo cosi importante. Ho grande rispetto per il Cosenza prosegue ancora Auteri, e posso dirvi che per me non è assolutamente una sorpresa. Sin dall’inizio della stagione consideravo i rossoblu’ in grado di poter lottare per le posizioni di vertice perchè sono guidati da un allenatore serio e preparato, perché hanno dato continuità al lavoro avviatola scorsa stagione e perché sono sul mercato hanno apportato i giusti correttivi per alzare ulteriormente il livello della rosa. Sarà una gara impegnativa, una partita importante come lo sono tutte da qui alla fine del campionato, ma in nessun caso sarà decisiva. Un mister Auteri che già ha pronte le relative contromisure per mettere il freno agli avversari. La squadra giallorossa sta molto bene fisicamente e non sembra molto preoccupato per dover rinunciare ancora a Melara che non ha ancora recuperato da una infiammazione tendinea. Il Benevento per questa delicata trasferta potrà contare anche sull’apporto di circa seicento tifosi, un’altra vittoria di Auteri e della squadra, che hanno recuperato il rapporto con la tifoseria. Gli ingredienti per una festa di sport al San Vito-Marulla ci sono tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*