Avances sessuali a 12 enne,arrestato bidello nel Salernitano

Pedofilia-2Con l’accusa di corruzione di minorenne, un collaboratore scolastico di una scuola media di Mercato San Severino (Salerno) e’ stato arrestato questa mattina dai carabinieri della compagnia di Mercato San Severino. L’uomo, un 54enne della Valle dell’Irno, è sposato con figli minorenni. Le indagini sono state avviate nel febbraio di quest’anno a seguito della denuncia sporta dai genitori di una dodicenne. La ragazzina, recatasi dal bidello per consegnare l’autorizzazione per la gita scolastica, era stata invitata dall’uomo a seguirla nella stanza accanto alla guardiola. A quel punto l’uomo ha mostrato alla studentessa un filmato pornografico dal cellulare con l’intento di farle compiere atti sessuali. La ragazza, tornata in classe visibilmente scossa, nonostante fosse stata ammonita dall’uomo perché non raccontasse a nessuno l’accaduto, ha trovato la forza di confidarsi prima con alcune amiche e dopo alcuni giorni con i familiari che hanno allertato le forze dell’ordine. E’ stato appurato che il bidello aveva avuto comportamenti analoghi e aveva proferito frasi a chiaro sfondo sessuale nei confronti di altre due studentesse 12enni dello stesso istituto. La misura cautelare è stata emessa dal gip presso il tribunale di Nocera Inferiore, Giovanna Pacifico, su richiesta del sostituto procuratore Amedeo Sessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*